expressPoint

Che tipo di file inviare per la stampa?

Stampiamo qualsiasi formato di file ma è preferibile l’invio di formati Acrobat PDF versione 4.0 o superiore, generati con
impostazioni “alta qualità, press quality, PDF per la stampa/prestampa” o JPG senza compressione inviati in un archivio
.ZIP o .RAR.
I più diffusi programmi di grafica (Illustrator, Indesign, Corel Draw, ecc.) e la suite Microsoft Office (Word, Power Point
ecc.) hanno già la possibilità di esportare un file PDF al loro interno.
Se il vostro programma abituale non ha la possibilità di produrre un file PDF, in rete sono disponibili parecchi convertitori,
ad esempio PDFcreator gratuitamente scaricabile a: http://pdfcreator-free.softonic.it/, che installerà una stampante
virtuale in grado di produrre documenti PDF sul vostro sistema.

Per un’ottima resa è molto importante anche la risoluzione del file, che deve essere 300 dpi in scala 1:1. Più la risoluzione
è inferiore più il risultato sarà scadente.

Il colore che vedete sul monitor è quello che avranno le vostre stampe?

La resa cromatica può variare da monitor a monitor (LCD, Laptop, TV, Smartphone ecc.). “telostampo®” stampa con colori
CMYK mentre il monitor del computer per mostrare i colori usa RGB. Quando si stampa, è necessario convertire tutti i colori
da RGB a CMYK e a volte, dopo la conversione, alcuni colori possono subire cambiamenti anche sostanziali (ad es. blu reflex,
verde acido, arancio brillante, tutta la gamma dei grigi e tutti colori Fluo sono colori che subiscono variazioni cromatiche).
Noi di “telostampo®”, dopo la conversione, in fase di stampa cerchiamo di avvicinarci il più possibile al colore del PDF ricevuto
dal cliente ma si noterà sempre una differenza tra ciò che voi vedete sul monitor e il lavoro stampato. Un’ulteriore differenza
si noterà nel confrontare una stampa prodotta con stampanti ink-jet o laser da ufficio e una stampante professionale.
Nel caso le differenze cromatiche, dopo la conversione in CMYK, dovessero essere troppo evidenti, il file verrà scartato e
verrà richiesto l’invio di un nuovo file corretto direttamente dal cliente.
Stampa con immagini o fondi colore o elementi che arrivano al bordo del foglio.
Per ogni lavoro, soprattutto per quelli che hanno elementi che arrivano fino al bordo del foglio, è necessario inviare un
file che smargini almeno di 2/3 mm per lato in modo da permettere un taglio senza lasciare parti bianche sul perimetro.

Meglio se il file di stampa ha anche i crocini di taglio, in modo che venga tagliato esattamente come lo avete progettato.

4+0 o 4+4 colori?

La dicitura 4+0 significa che le vostre stampe saranno stampate a colori solo su una facciata con il retro bianco, mentre
4+4 significa che le stampe avranno entrambe le facciate stampate (sempre a colori).

Per la stampa 4/4 va inviato un PDF con 2 pagine separate (una per il fronte e una per il retro), oppure 2 PDF distinti.

Inviare un file di grandi dimensioni?

Le nostre caselle mail ricevono files fino ad un massimo di 25 Mb.
Per invii di dimensioni superiori consigliamo di utilizzare
“Wetransfer” che è un servizio in rete – free – ed è disponibile al link: https://www.wetransfer.com/ con il quale potrete
inviare cartelle zippate di files fino a 2 Gb.